Avventura, Blog Tour, Classici, Narrativa, Narrativa Italiana, Racconto, Romanzo, Scrittori Emergenti, Storico

BlogTour- Waterloo. I cento giorni leggendari di Matteo Bruno

Buongiorno e benvenuti alla tappa del blogtour dedicata a due dei personaggi di questo splendido romanzo di Matteo Bruno che ho avuto il piacere di leggere in anteprima assieme agli altri blogger che con me hanno partecipato a questa splendida avventura.

Prima di cominciare mi sembra doveroso ringraziare la casa editrice BookRoad e Thriller Storici e Dintorni che come sempre ha organizzato l’evento in maniera ineccepibile.

Nell’articolo di oggi focalizzeremo la nostra attenzione sul personaggio di Elisa e Giacomo e sul legame tra di loro.

Giacomo Boschi ed Elisa Mancini

Già all’apertura del romanzo ci sono ben chiari i trascorsi tra Giacomo ed Elisa, per dirla in parole moderne e spiegarla nel modo più breve possibile lui si trova nella cosidetta “Friend Zone”. Cioè sono amici da una vita, cresciuti insieme, lui follemente convinto che lei sia la donna perfetta per lui, innamorato pazzamente di lei… che decide di sposarsi con un ufficiale britannico di nome Spencer. Sbam!

Ecco, il giovane Giacomo Boschi, che sull’isola d’Elba si occupa dei cavalli di Napoleone, decide di prenderne uno e precipitarsi a rotta di collo verso il molo dove dopo il matrimonio Elisa Mancini con lo straniero stanno per partire per iniziare la loro nuova vita insieme.

Giacomo ed Elisa, proprio prima della partenza, hanno modo di avere un rapido scambio di parole, sotto l’occhio vigile di Spencer che capisce l’amore del ragazzo nei confronti della sua sposa.

Il rapporto che lega i due isolani è forte e supera ogni distanza o fazione. Infatti Elisa avendo sposato un britannico si trova ormai dall’altra parte della frontiera, suo marito essendo un ufficiale si troverà a combattere contro le truppe napoleoniche nella leggendaria battaglia di Waterloo, che tutti noi conosciamo. La giovane sposa e Giacomo si scrivono lettere a vicenda ma senza mai leggere la risposta dell’altro… perché Giacomo ignora quale sia la residenza di Elisa, ed Elisa non sa che Giacomo ora fa parte dei corazzieri di Napoleone e sta per combattere la stessa battaglia di suo marito. Uno contro l’altro.

Giacomo però prima di cominciare la sua battaglia sul campo conosce Isabelle, una giovane ragazza francese che ha forti ideali e un caratterino niente male, con la sua determinazione e bellezza riesce a conquistare il corazziere elbano.

Ma il legame tra Elisa e Giacomo è tangibile, anche se non visibile, aleggia per tutta la durata del romanzo, anche quando per puro caso Giacomo e Spencer si incontrano sul campo in cui si svolgerà la battaglia. La gelosia di Spencer avrà la meglio dopo aver visto la reazione di sua moglie in seguito al racconto dell’incontro tra suo marito e il suo amico Giacomo.

La storia d’amore tra Giacomo ed Elisa ha radici che riaffiorano a tratti durante il romanzo e addolciscono il cruento scenario della battaglia di Waterloo. Riusciranno a ritrovarsi?

Non perdete l’appuntamento domani con il blog Thriller Storici e Dintorni in cui verrà trattato il tema della vita nell’esercito di Napoleone, e non lasciatevi scappare lo splendido romanzo di Matteo Bruno che vi farà vivere splendide emozioni proprio come essere a Waterloo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...