Avventura, Narrativa, Narrativa Italiana, Racconto, Romanzo, Scrittori Emergenti, Segnalazioni

Il guanto segreto di Re Mida – Nicolò Marino – BookRoad

Luglio è agli sgoccioli, un altro giorno e poi siamo ufficialmente ad un passo dalle ferie… parlo per me che non vedo l’ora di buttarmi a capofitto su una spiaggia di Sardegna… anche a leggere ovviamente!

Oggi nel mio blog voglio dedicare un’intera pagina a Nicolò Marino, e ad un progetto di crowdfunding al quale sta partecipando attraverso la piattaforma BookRoad.

Il guanto segreto di Re Mida

Un’avventura travolgente a caccia della leggendaria reliquia.

Un romanzo rocambolesco, imprevedibile e avvincente.

VII sec. a.C. – Due giovani tombaroli saccheggiano la sepoltura del mitico re Mida. Qui trovano innumerevoli suppellettili, ma la loro attenzione è attirata da un piccolo scrigno contenente un guanto misterioso.

Fuggiti dalla sepoltura con il prezioso oggetto, sono sorpresi da una tempesta di sabbia e la reliquia si perde. Ritrovata da un gruppo di cavalieri Templari, viene portata in occidente dove è trasportata in tutta Europa, attirando l’interesse di svariati uomini, tra cui uno dei più geniali della storia dell’umanità, Leonardo Da Vinci. Il maestro toscano infatti, trovatosi per motivi politici a Bologna, entra in contatto con un manoscritto antico che narra le vicende della reliquia e la sua mente arguta è stimolata dalle proprietà del guanto.
Oggi – Lorenzo Venturi riceve l’invito a una conferenza organizzata dall’Università di Bologna. Il relatore principale è il famoso archeologo Miguel Navarro che muore in circostanze sospette durante l’evento. Inizia così un lungo viaggio che vede come protagonisti Venturi e Penelope Diaz, la giovane assistente dell’archeologo. La copia di un manoscritto trovato nella biblioteca dell’università bolognese li porterà in Spagna, ma forze malvagie tramano in segreto. Alex Ivanov, killer di professione, è sulle loro tracce.

Gli indizi conducono il giornalista e la ragazza a Toledo, antica roccaforte templare, ma i loro progetti si scontrano con una realtà ben diversa. Un gruppo di persone malvagie sta portando avanti un piano diabolico che ha avuto inizio secoli prima ad opera dei loro avi: il loro scopo è ottenere il guanto di re Mida.

Spietati mercenari cercano di fermare Lorenzo, ma l’aiuto di persone inaspettate e diversi colpi di fortuna consentono al cronista di superare ogni ostacolo e proseguire nell’indagine misteriosa verso la reliquia.

Scampato a vari attentati da parte del killer russo, Venturi torna in Italia, dove a Roma incontra il suo amico Simone. In un palazzo antico della città, il giornalista e i suoi compagni trovano una folta corrispondenza tra Da Vinci e un certo Achille Volta, importante figura del Cinquecento.

Nuovi indizi riconducono il gruppo a Bologna. Una figura misteriosa, soprannominata il Barone, segue le vicende da dietro le quinte e invia un gruppo di mercenari slavi a regolare i conti con Venturi, il quale si sta avvicinando troppo al guanto.

Penelope viene rapita per cercare di costringere il giornalista a rivelare il luogo dove è nascosta la reliquia. In un finale tumultuoso e ricco di colpi di scena, la giovane assistente scoprirà un segreto legato al padre, vecchio amico di Miguel Navarro.

Intervista a Nicolò Marino

Il protagonista del romanzo è il giornalista Lorenzo Venturi, ci racconti qualcosa di lui?

Lorenzo è un giornalista freelance. È un nome noto nell’ ambiente, soprattutto per i vari articoli che ha dedicato a Leonardo da Vinci. Ha molto intuito e per questo i suoi interessi virano spesso verso segreti storici da riportare a galla. Lo si potrebbe considerare anche un uomo valoroso perché è sempre pronto a difendere sia le persone, sia il patrimonio artistico.

A quale personaggio del libro sei più legato e perché?

Direi senza dubbio il protagonista, Lorenzo Venturi, nel quale m’identifico. La spiccata curiosità e la sua passione per i misteri legati alla storia, raffigurano un po’ ciò che sono io.

Da dove nasce la tua passione per la Storia?

La mia passione per la storia è nata quando ero piccolo, durante una gita scolastica al sito archeologico di Siracusa, dove è collocato il teatro greco. Da quel giorno ho cercato di approfondire le conoscenze sui personaggi e i luoghi legati a essi e pian piano ho scoperto tanti retroscena che mi hanno fatto appassionare ancora di più alla storia, soprattutto quella antica. Una delle figure illustri che ammiro di più è Federico II di Svevia, un uomo poliedrico che ha influito sull’epoca medievale e anche nei secoli successivi.

Perché i lettori dovrebbero sostenerti in questo progetto?

Ho scritto questo romanzo perché amo immergermi nelle pagine della storia e ho inserito nella trama molte figure illustri che hanno segnato il corso dei secoli. C’è molto di me all’ interno del libro e il mio obiettivo è sempre stato quello di permettere ai lettori di entrare nell’ intricato schema che ho creato, conoscere tutti gli aspetti dei personaggi, anche quelli più profondi e nascosti, e riuscire a vivere le stesse emozioni che ho provato io, semplicemente leggendo il manoscritto. Per questo ho deciso di aderire a questa campagna, che ha bisogno del sostegno dei lettori. Il vostro aiuto permetterà a Lorenzo Venturi e ai suoi amici di conoscere un palcoscenico grande e importante che li porterà nelle case di ogni lettore amante del thriller e perché no, anche di quelli che non si sono mai approcciati al genere.

 

BookRoad è una casa editrice/piattaforma di crowdfunding che propone al pubblico romanzi da sostenere tramite la prenotazione di copie. Una volta raggiunto il numero di copie minimo per garantire la pubblicazione, lo staff di BookRoad, composto da professionisti del mondo editoriale, si occupa di editare e promuovere il volume. Ogni proposta viene sostenuta ed aiutata dal lettore, il libro proposto attraverso il numero di sostenitori deve superare diversi step per arrivare alla pubblicazione.

Nicolò Marino ha 141 giorni per raggiungere i 177 sostenitori che gli mancano per ottenere la Pubblicazione che comprende editing e correzione bozze, elaborazione copertina, impaginazione, attività di ufficio stampa e pubblicità sui social network, promozione del libro presso i librai tramite Emme Promozione e distribuzione del titolo tramite Messaggerie Libri.

Seguendo questo link potete leggere un estratto del libro! 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...